respiro
La sessione di respiro si effettua stando comodamente sdraiati, con un sottofondo musicale.
– Tra l’inspirazione e l’espirazione non c’è pausa.
– Si respira attraverso la bocca.
– L’inspirazione è dolce, profonda e naturale, ci aiuta ad individuare le tensioni.
– L’espirazione aiuta a lasciare andare le tensioni.
Il nostro diaframma, se libero da tensioni, rende il nostro respiro pieno, ritmico e circolare. I polmoni e la cassa toracica si espandono come una fisarmonica . Tutto il corpo respira.

 

Il respiro è un potente strumento di trasformazione. Respiro, linguaggio e spirito sono profondamente legati. Nel dizionario, la definizione di “respiro” include “l’atto di respirare” “un suono detto o espressione” e “spirito, soffio, animazione”. Con ogni respiro richiami il tuo spirito, dichiari la tua incarnazione come un essere vivo su questa terra.

Molte persone soffrono di problemi emozionali, paura d’amare o di essere amati, mancanza di autostima, sensi di colpa, conflitti di coppia, rapporti familiari difficili ecc…Se questi blocchi non vengono superati, si è costretti ad una forma di “lotta continua” con le situazioni quotidiane.
Esiste un mondo di “azioni verbali” che non sono semplicemente ciò che esprimi a voce alta, ma sono parte di ogni respiro della tua vita fin da quando sei nato. Tu dichiari te stesso in ogni movimento del tuo corpo, in ogni espressione emotiva, in ogni respiro. La maggior parte delle persone non ascolta quello che viene dichiarato in ogni esperienza e questo limita considerevolmente ciò che è possibile per loro nei rapporti interpersonali, nel lavoro, nell’amore, nei progetti di vita.

Il lavoro che si fa con il respiro non è un raccontare il proprio passato o curiosare in quello che è successo nel grembo materno o alla nascita. “L’ascolto del respiro” permette a una persona di capire quali sono le dichiarazioni che la limitano nel presente e le dà l’opportunità di dichiarare nuove possibilità di vivere con gioia e rinascere.